Comune di Lusia

Da lunedì la scuola primaria "Pighin" si trasferisce nella nuova sede

Pubblicata il 14/02/2017

«E' con piacere che vi comunichiamo che lunedì 20 febbraio gli alunni della scuola primaria “O.Pighin” inizieranno le lezioni nel nuovo plesso di Via Dante n.75, secondo il consueto orario». Con queste parole inizia la lettera inviata ai genitori degli alunni della Primaria “Pighin” di Lusia, inviata dal Sindaco Luca Prando e dal Vicesindaco Lorella Battistella. Si sta dunque concretizzando il progetto tanto atteso e su cui l’amministrazione di Lusia si è impegnata in questi anni. In questi giorni - si dice ancora nella lettera - si sta concludendo il trasloco delle attrezzature e degli arredi e si stanno ultimando le operazioni di pulizia degli ambienti e, anche se alcune finiture non sono ancora state completate, non sono tali da compromettere il regolare svolgimento delle attività didattiche.
Abbiamo pensato di accogliere la proposta degli insegnanti, organizzando per sabato 18 febbraio la visita al nuovo plesso per gli alunni e i genitori che lo desiderano, quindi alle ore 11,00 il Sindaco Luca Prando consegnerà simbolicamente ai bambini e agli insegnanti le chiavi della nuova scuola, anticipando comunque la vera inaugurazione che sarà organizzata quando l'intera struttura sarà completata.
Non nascondiamo che questo è un momento particolarmente significativo ed importante per l'intera comunità e per la nostra amministrazione, che vede i frutti di un impegno durato quattro anni, concretizzato in un stabile rinnovato, secondo norme di sicurezza strutturale e antisismica, risparmio energetico, nuove attrezzature, sanificato per garantire un ambiente accogliente e bello, per chi lo frequenterà».
Nella lettera si comunica anche nuovo numero di telefono della Scuola Primaria: 0425 1818915. Dal giorno 20 febbraio, si sposterà anche il punto di raccolta per il trasporto scolastico dei ragazzi della scuola secondaria (verso Cavazzana), che sarà quindi davanti al nuovo sito di Via Dante, mantenendo gli stessi orari di partenza ed arrivo. Il trasferimento della Scuola Secondaria di primo grado “E.Fermi”, da Cavazzana a Lusia, avverrà successivamente con data da confermare. La scorsa settimana il Sindaco Prando e l’assessore Battistella avevano presentato i nuovi ambienti ai genitori che il prossimo anno inizieranno il loro percorso scolastico. I lavori hanno visto una prima trance costata circa 775mila euro, a fronte di un contributo regionale di 400mila euro. Si è poi provveduto ad avviare un ulteriore ampliamento dei volumi per meglio accogliere gli studenti per un intervento di 199mila 700 euro, di cui 100mila da contributo regionale e gli altri da fondi comunali.

Facebook Google+ Twitter