Idoneità Alloggiativa


L'attestazione di idoneità alloggio è un documento che attesta quante persone possono abitare in un alloggio. Tale idoneità è rilasciata in conformità al Decreto Ministero Sanità 5 luglio 1975, tenendo in considerazione sia i requisiti minimi di superficie dell’alloggio, sia in relazione al numero degli occupanti, sia in ordine alle caratteristiche igienico sanitarie.

L’attestazione viene richiesta al fine di ottenere:

  • nulla osta per ricongiungimento familiare con il proprio nucleo familiare (art. 29 del D. Lgs. n.286/1998 e art. 6 comma 1 lettera c) del D.P.R. 394/1999;
  • permesso di soggiorno per coesione familiare (art. 30 del D.Lgs. n.286/1998);
  • permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo (S.L.P.) - ex carta di soggiorno (art. 9 del D. Lgs. n.286/1998 e articolo 16 del D.P.R. 394/1999);
  • contratto di soggiorno per lavoro subordinato da sottoscrivere con il datore di lavoro (art. 5 bis del D. Lgs.n.286/1998 e art. 8 bis del D.P.R. 394/1999)
  • permesso di soggiorno per lavoro autonomo (art. 26 del D. Lgs. n.286/1998);
  • per le altre fattispecie previste da norme di legge.



Torna alla pagina della POLIZIA LOCALE
torna all'inizio del contenuto